_mg_7278ter_rid

 

MMXIX

«Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò, il cielo si tinse all’improvviso di rosso sangue. Mi fermai, mi appoggiai stanco morto a una palizzata. Sul fiordo nero-azzurro e sulla città c’erano sangue e lingue di fuoco. I miei amici continuavano a camminare e io tremavo ancora di paura… E sentivo che un grande urlo infinito pervadeva la natura.»

Edvard Munch

_mg_7270bis1_rid

 

MMXIX

Il lavoro dell’artista è sempre quello di approfondire il mistero.

Francis Bacon

_mg_7347bn1_rid

 

11 gennaio 2019

Sono trascorsi vent’anni dalla morte di Fabrizio De André… ma è solo un insignificante particolare…

Geordie

_mg_0144bn_mov_rid

 

ANIME INQUIETE (3)

“Vedo ovunque nella natura, ad esempio negli alberi, capacità d’espressione e, per così dire, un’anima.”

Vincent Van Gogh

_mg_7072_bn1_rid

 

Dio è morto.

“… Il perbenismo interessato, la dignità fatta di vuoto,

l’ ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto

è un dio che è morto…

Francesco Guccini

16_parcoorecchiella

 

ANIME INQUIETE (2)

Si può avere un grande incendio nella propria anima, eppure nessuno è mai venuto a scaldarsi. I passanti vedono solo un filo di fumo dal camino e continuano sulla loro strada.

Vincent Van Gogh

_mg_3901bn_rid

 

MMXVIII

Without words.

g.f.